TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Afghani frustati per infedeltà e furto

L’ideologia dei talebani combina un’interpretazione estremista e fondamentalista dell’Islam con l’antico canone culturale dei pashtunwali, dal nome del gruppo etnico pashtun che costituisce la spina dorsale dei talebani.

La parola talebani originariamente significava studenti o ricercatori in lingua pashtu.

Ufficialmente il movimento è nato nel 1994, ma le basi sono state gettate prima nei campi profughi pakistani dove molti afgani fuggirono dall’invasione sovietica nel 1979.

Dopo la sconfitta e il ritiro dell’Unione Sovietica nel 1989, i signori della guerra che avevano respinto l’invasione con il sostegno degli Stati Uniti, tra gli altri, iniziarono a puntare le armi l’uno contro l’altro.

I talebani hanno promesso di sostituire il caos con l’ordine. Nel 1996, il movimento ha conquistato la capitale, Kabul. Ha controllato gran parte del paese fino all’invasione guidata dagli Stati Uniti nel 2001.

L’esercizio del potere da parte dei talebani all’epoca era conservatore, brutale e arbitrario. La musica è stata vietata, le esecuzioni sono state eseguite in pubblico e la libertà delle donne è stata severamente limitata. Alle donne è stato proibito di muoversi liberamente fuori casa e l’istruzione delle ragazze è stata interrotta.

Il 15 agosto 2021, i talebani riprendono il controllo dell’Afghanistan dopo un fulmineo attacco in tutto l’Afghanistan. La leadership talebana ha affermato che il nuovo stato, l’Emirato islamico dell’Afghanistan, sarà governato secondo la legge islamica.

Fonte: Landguiden / UI

READ  Quarantena prima della visita di Putin, nonostante le vaccinazioni presidenziali